The paper presents parenthesis structures which are typical of German syntax, by focusing, first of all, on their extension and on the dependency relations that arise when more parentheses are used. Some examples will be shown to illustrate the level of complexity these structures can reach, thereby demonstrating why learners of German consider them particularly problematic. Then, I will discuss whether and to which extent the grammar textbooks enable students to overcome such difficulties, by distinguishing among various typologies of texts. In the end, the application of specific mathematical models to the study of German syntax will be discussed, so as to facilitate and improve the learners’ comprehension of the most elaborate constructions and of the corresponding linguistic hierarchies.

L’articolo presenta le tipiche strutture a parentesi della sintassi tedesca, soffermandosi soprattutto sulla loro estensione e sui rapporti di dipendenza che si instaurano nel caso siano presenti più parentesi. Tramite alcuni esempi si mostra a che livello di complessità possono giungere queste strutture, spiegando in tal modo perché chi apprende il tedesco le considera particolarmente problematiche. Ci si chiede poi se e in che misura le grammatiche attualmente in uso consentono di sormontare tali difficoltà, distinguendo fra varie tipologie di testi. Si perviene infine alla proposta di applicare taluni modelli matematici allo studio della sintassi tedesca, al fine di facilitare, da parte dei discenti, la comprensione delle costruzioni più elaborate e delle rispettive gerarchie.

Le infinite parentesi del tedesco / Longhi, Elisabetta. - In: LA TORRE DI BABELE. - ISSN 1724-3114. - 15:Tutte le cose che si conoscono hanno numero(2019), pp. 163-187.

Le infinite parentesi del tedesco

Longhi Elisabetta
2019

Abstract

L’articolo presenta le tipiche strutture a parentesi della sintassi tedesca, soffermandosi soprattutto sulla loro estensione e sui rapporti di dipendenza che si instaurano nel caso siano presenti più parentesi. Tramite alcuni esempi si mostra a che livello di complessità possono giungere queste strutture, spiegando in tal modo perché chi apprende il tedesco le considera particolarmente problematiche. Ci si chiede poi se e in che misura le grammatiche attualmente in uso consentono di sormontare tali difficoltà, distinguendo fra varie tipologie di testi. Si perviene infine alla proposta di applicare taluni modelli matematici allo studio della sintassi tedesca, al fine di facilitare, da parte dei discenti, la comprensione delle costruzioni più elaborate e delle rispettive gerarchie.
The paper presents parenthesis structures which are typical of German syntax, by focusing, first of all, on their extension and on the dependency relations that arise when more parentheses are used. Some examples will be shown to illustrate the level of complexity these structures can reach, thereby demonstrating why learners of German consider them particularly problematic. Then, I will discuss whether and to which extent the grammar textbooks enable students to overcome such difficulties, by distinguishing among various typologies of texts. In the end, the application of specific mathematical models to the study of German syntax will be discussed, so as to facilitate and improve the learners’ comprehension of the most elaborate constructions and of the corresponding linguistic hierarchies.
Le infinite parentesi del tedesco / Longhi, Elisabetta. - In: LA TORRE DI BABELE. - ISSN 1724-3114. - 15:Tutte le cose che si conoscono hanno numero(2019), pp. 163-187.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2882259
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact