La “mocetta” bovina della Valle d’Aosta - valutazioni chimico-fisiche e microbiologiche