Attraverso la lente autobiografica, Dan ripercorre i momenti salienti del 1917-1921 – dalla rivoluzione di febbraio alla fine della guerra civile – mettendo in luce alcuni peculiari rapporti di forza tra menscevichi e bolscevichi e riuscendo così a mostrare una realtà ben più frastagliata all’interno del blocco che appoggiava Lenin. La sua personale vicenda aggiunge un tassello importante al composito quadro politico dei movimenti rivoluzionari di sinistra che hanno dominato la scena russa all'inizio del Novecento.

Fedor Il’ič Dan, Two Years of Wandering. A Menshevik leader in Lenin’s Russia / De Florio, G.. - In: AVTOBIOGRAFIJA. - ISSN 2281-6992. - 6:(2017), pp. 307-310.

Fedor Il’ič Dan, Two Years of Wandering. A Menshevik leader in Lenin’s Russia

De Florio, G.
2017-01-01

Abstract

Attraverso la lente autobiografica, Dan ripercorre i momenti salienti del 1917-1921 – dalla rivoluzione di febbraio alla fine della guerra civile – mettendo in luce alcuni peculiari rapporti di forza tra menscevichi e bolscevichi e riuscendo così a mostrare una realtà ben più frastagliata all’interno del blocco che appoggiava Lenin. La sua personale vicenda aggiunge un tassello importante al composito quadro politico dei movimenti rivoluzionari di sinistra che hanno dominato la scena russa all'inizio del Novecento.
Fedor Il’ič Dan, Two Years of Wandering. A Menshevik leader in Lenin’s Russia / De Florio, G.. - In: AVTOBIOGRAFIJA. - ISSN 2281-6992. - 6:(2017), pp. 307-310.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2932985
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact