Il contributo mira a sviluppare una riflessione sulle nuove forme di cyberviolence contro donne e ragazze (Cyber-VAWG). Infatti, spesso Internet, le tecnologie mobili dell’informazione e della comunicazione (TIC) e soprattutto i social media sono usati come strumenti per infliggere danni a donne e ragazze. Questo è un fenomeno globale che colpisce milioni di donne, in particolare le giovani donne: si tratta di un’emergenza sociale con gravi conseguenze per le vittime ma anche per i loro contesti familiari e sociali. Come afferma la Broadband Commission for Digital Development delle Nazioni Unite, “La Cyber-VAWG sta emergendo come un problema globale con gravi implicazioni per le società e le economie nel mondo” (UN BCDD, 2015, 1). Un’emergenza che deve essere compresa nelle sue dinamiche culturali, sociali e relazionali e che per essere fermata e prevenuta necessita di risposte e interventi a livello educativo. L’obiettivo oggi deve essere quello di diffondere una cultura del rispetto e della dignità umana all’interno e all’esterno del Web. Infatti, per milioni di donne il Web deve essere e diventare sempre più un ambiente di emancipazione e di opportunità socio-relazionali e non di violenza e abusi.

La violenza di genere nell’ambiente digitale. Aspetti e conseguenze di un’emergenza sociale ed educativa / Pagnotta, Fausto. - In: Q-TIMES WEBMAGAZINE. - ISSN 2038-3282. - IX:3(2019), pp. 30-43. [10.13134/979-12-5977-047-9]

La violenza di genere nell’ambiente digitale. Aspetti e conseguenze di un’emergenza sociale ed educativa

Fausto Pagnotta
2019

Abstract

Il contributo mira a sviluppare una riflessione sulle nuove forme di cyberviolence contro donne e ragazze (Cyber-VAWG). Infatti, spesso Internet, le tecnologie mobili dell’informazione e della comunicazione (TIC) e soprattutto i social media sono usati come strumenti per infliggere danni a donne e ragazze. Questo è un fenomeno globale che colpisce milioni di donne, in particolare le giovani donne: si tratta di un’emergenza sociale con gravi conseguenze per le vittime ma anche per i loro contesti familiari e sociali. Come afferma la Broadband Commission for Digital Development delle Nazioni Unite, “La Cyber-VAWG sta emergendo come un problema globale con gravi implicazioni per le società e le economie nel mondo” (UN BCDD, 2015, 1). Un’emergenza che deve essere compresa nelle sue dinamiche culturali, sociali e relazionali e che per essere fermata e prevenuta necessita di risposte e interventi a livello educativo. L’obiettivo oggi deve essere quello di diffondere una cultura del rispetto e della dignità umana all’interno e all’esterno del Web. Infatti, per milioni di donne il Web deve essere e diventare sempre più un ambiente di emancipazione e di opportunità socio-relazionali e non di violenza e abusi.
La violenza di genere nell’ambiente digitale. Aspetti e conseguenze di un’emergenza sociale ed educativa / Pagnotta, Fausto. - In: Q-TIMES WEBMAGAZINE. - ISSN 2038-3282. - IX:3(2019), pp. 30-43. [10.13134/979-12-5977-047-9]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2927655
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact