In una società occidentale sempre più globalizzante e globalizzata, dove entrano in contatto tra loro etnie, culture, linguaggi differenti e dove il problema dell'integrazione e della convivenza pacifica si pone oggi in modo improrogabile, ci si deve chiedere che senso abbia parlare di lettura, di studio e di trasmissione dei testi classici tramandati dall'antichità greca e romana. Il contributo approfndisce questa riflessione evidenziando attraverso una serie di esempi come il lavoro di comprensione di un testo classico, in particolare nella sua lingua d'origine, costituisce ancora oggi un utile esercizio che ha in sé una duplice valenza, insieme culturale e formativa: se da un lato esercita colui che si impegna nel lavoro di traduzione nella sua intima e personale capacità di 'rendere' nella lingua d'arrivo significatí e emozioni e suoni e perciò referenze di contenuto sentite da qualcun altro, e soprattutto anche in altra stagione, in altra atmosfera del mondo, dall'altro, tale esercizio di comprensione mette a contatto con testi di assoluto spessore spirituale, letterario e filosofico, caratterizzati in gran parte da una notevole pluralità di contenuti e di idee.

La lezione dei classici greci e latini nell'era globale / Pagnotta, Fausto. - In: REVISTA STUDIUM. - ISSN 1682-0487. - 107:6(2011), pp. 847-855.

La lezione dei classici greci e latini nell'era globale

Fausto Pagnotta
2011

Abstract

In una società occidentale sempre più globalizzante e globalizzata, dove entrano in contatto tra loro etnie, culture, linguaggi differenti e dove il problema dell'integrazione e della convivenza pacifica si pone oggi in modo improrogabile, ci si deve chiedere che senso abbia parlare di lettura, di studio e di trasmissione dei testi classici tramandati dall'antichità greca e romana. Il contributo approfndisce questa riflessione evidenziando attraverso una serie di esempi come il lavoro di comprensione di un testo classico, in particolare nella sua lingua d'origine, costituisce ancora oggi un utile esercizio che ha in sé una duplice valenza, insieme culturale e formativa: se da un lato esercita colui che si impegna nel lavoro di traduzione nella sua intima e personale capacità di 'rendere' nella lingua d'arrivo significatí e emozioni e suoni e perciò referenze di contenuto sentite da qualcun altro, e soprattutto anche in altra stagione, in altra atmosfera del mondo, dall'altro, tale esercizio di comprensione mette a contatto con testi di assoluto spessore spirituale, letterario e filosofico, caratterizzati in gran parte da una notevole pluralità di contenuti e di idee.
La lezione dei classici greci e latini nell'era globale / Pagnotta, Fausto. - In: REVISTA STUDIUM. - ISSN 1682-0487. - 107:6(2011), pp. 847-855.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2927653
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact