Scopo del lavoro: la midriasi fissa irriducibile è una rara complicanza di interventi oculistici e di traumi oculari. Produce disturbi sia funzionali che estetici. In questo lavoro riportiamo la nostra esperienza chirurgica in materia e proponiamo alcune soluzioni che si sono rivelate efficaci. Materiali e metodi: due pazienti affetti da sindrome di Urrets-Zavalia, uno post cheratoplastica e uno post impianto di lente fachica da camera posteriore, sono stati operati con apposizione di un cerchiaggio irideo in Prolene 10/0. Un terzo paziente con midriasi post contusiva e visus conservato è stato operato con la stessa tecnica, proteggendo temporaneamente il cristallino con una lente fachica poi rimossa. Risultati: nei tre casi la chirurgia ha prodotto riduzione della midriasi e scomparsa dei disturbi. Il risultato anatomico è apparso dipendere dal grado di atrofia irideo. Il follow-up è di 8, 6, e 4 anni rispettivamente. Discussione: gli occhi con midriasi fissa andrebbero prontamente operati, prima che si instauri atrofia dell'iride. La chirurgia è visco-dipendente, lunga, e richiede l'anestesia generale. Rimangono da chiarire alcune conseguenze a lungo termine. Purpose: fixed mydriasis is a rare complication of ocular surgeries and of blunt ocular trauma. lt produces both functional and aesthetic disturbances. In this paper we report our experience in terms of surgical repair, and report a few solutions. that proved to be effective. Materials and methods: tvvo patients with Urrets-Zavalia syndrome -one post keratoplasty and the other post posterior chamber phakic lens implantation -were operateci by apposition of iris cerclage in 10/0 Prolene. A third patient with fixed mydriasis following blunt trauma, and with full uncorrected vision, was operateci on with the same technique, protecting the transparent lens with a temporary implanted posterior chamber phakic IOL. Results: surgery was successful in reverting the mydriasis in ali the three cases, with huge improvement of the subjective disturbances and of the aesthetics. The anatomica! result appeared dependent on the degree of iris atrophy. Follow-up is 8, 6, and 4 years respectively. Discussion: the eyes with fixed mydriasis should receive prompt surgery, before the development of iris atrophy. The surgery is visco-dependent. time-consuming, and requires generai anesthesia. However, a few long-term consequences have stili to be elucidated.

Il trattamento chirurgico della midriasi fissa / Bellucci, Roberto; Paolo Gatta, Gian; Bellucci, Carlo. - In: VISCOCHIRURGIA. - ISSN 0394-6134. - 2:(2021), pp. 8-14.

Il trattamento chirurgico della midriasi fissa

Carlo Bellucci
2021

Abstract

Scopo del lavoro: la midriasi fissa irriducibile è una rara complicanza di interventi oculistici e di traumi oculari. Produce disturbi sia funzionali che estetici. In questo lavoro riportiamo la nostra esperienza chirurgica in materia e proponiamo alcune soluzioni che si sono rivelate efficaci. Materiali e metodi: due pazienti affetti da sindrome di Urrets-Zavalia, uno post cheratoplastica e uno post impianto di lente fachica da camera posteriore, sono stati operati con apposizione di un cerchiaggio irideo in Prolene 10/0. Un terzo paziente con midriasi post contusiva e visus conservato è stato operato con la stessa tecnica, proteggendo temporaneamente il cristallino con una lente fachica poi rimossa. Risultati: nei tre casi la chirurgia ha prodotto riduzione della midriasi e scomparsa dei disturbi. Il risultato anatomico è apparso dipendere dal grado di atrofia irideo. Il follow-up è di 8, 6, e 4 anni rispettivamente. Discussione: gli occhi con midriasi fissa andrebbero prontamente operati, prima che si instauri atrofia dell'iride. La chirurgia è visco-dipendente, lunga, e richiede l'anestesia generale. Rimangono da chiarire alcune conseguenze a lungo termine. Purpose: fixed mydriasis is a rare complication of ocular surgeries and of blunt ocular trauma. lt produces both functional and aesthetic disturbances. In this paper we report our experience in terms of surgical repair, and report a few solutions. that proved to be effective. Materials and methods: tvvo patients with Urrets-Zavalia syndrome -one post keratoplasty and the other post posterior chamber phakic lens implantation -were operateci by apposition of iris cerclage in 10/0 Prolene. A third patient with fixed mydriasis following blunt trauma, and with full uncorrected vision, was operateci on with the same technique, protecting the transparent lens with a temporary implanted posterior chamber phakic IOL. Results: surgery was successful in reverting the mydriasis in ali the three cases, with huge improvement of the subjective disturbances and of the aesthetics. The anatomica! result appeared dependent on the degree of iris atrophy. Follow-up is 8, 6, and 4 years respectively. Discussion: the eyes with fixed mydriasis should receive prompt surgery, before the development of iris atrophy. The surgery is visco-dependent. time-consuming, and requires generai anesthesia. However, a few long-term consequences have stili to be elucidated.
Il trattamento chirurgico della midriasi fissa / Bellucci, Roberto; Paolo Gatta, Gian; Bellucci, Carlo. - In: VISCOCHIRURGIA. - ISSN 0394-6134. - 2:(2021), pp. 8-14.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2925933
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact