The following profile retraces the life and philosophical works of the 12th-century logician Peter Abelard (1079-1142), highlighting the relevance and originality of his thought in the fields of logic and metaphysics. The description particularly focuses on the many affinities that could be established between Abelard's approach to philosophy and the contemporary analytical approach, affinities that are found both at the level of content and at a methodological level. The main parallels that will be considered concern logical questions, and especially the relationship between natural and formal language, as well as the other questions in the fields of ontology, semantics and the philosophy of language.

Questo profilo ripercorre la vita e le opere di Pietro Abelardo (1079-1142), logico francese del XII secolo, mettendo in risalto la profondità e originalità del suo pensiero filosofico, in particolare nei campi della logica e della metafisica. Ampio spazio sarà dato alle molte affinità – riscontrabili a livello sia di contenuto che di metodo filosofico – tra la riflessione di Abelardo e l’approccio analitico contemporaneo, in particolare rispetto al ruolo di rilievo dato alla logica e allo studio del rapporto tra linguaggio naturale e formale, nonché rispetto al rigore dell’argomentazione e all’interesse per gli ambiti di ontologia, semantica e filosofia del linguaggio.

Pietro Abelardo / Binini, Irene. - In: APHEX. - ISSN 2036-9972. - 24:(2021), pp. 1-27.

Pietro Abelardo

Irene Binini
2021

Abstract

Questo profilo ripercorre la vita e le opere di Pietro Abelardo (1079-1142), logico francese del XII secolo, mettendo in risalto la profondità e originalità del suo pensiero filosofico, in particolare nei campi della logica e della metafisica. Ampio spazio sarà dato alle molte affinità – riscontrabili a livello sia di contenuto che di metodo filosofico – tra la riflessione di Abelardo e l’approccio analitico contemporaneo, in particolare rispetto al ruolo di rilievo dato alla logica e allo studio del rapporto tra linguaggio naturale e formale, nonché rispetto al rigore dell’argomentazione e all’interesse per gli ambiti di ontologia, semantica e filosofia del linguaggio.
The following profile retraces the life and philosophical works of the 12th-century logician Peter Abelard (1079-1142), highlighting the relevance and originality of his thought in the fields of logic and metaphysics. The description particularly focuses on the many affinities that could be established between Abelard's approach to philosophy and the contemporary analytical approach, affinities that are found both at the level of content and at a methodological level. The main parallels that will be considered concern logical questions, and especially the relationship between natural and formal language, as well as the other questions in the fields of ontology, semantics and the philosophy of language.
Pietro Abelardo / Binini, Irene. - In: APHEX. - ISSN 2036-9972. - 24:(2021), pp. 1-27.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2913561
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact