'The Scarlet Letter': per un'aporetica della lettura e del giudizio