Elementi diagnostici clinici complementari nella valutazione di un disturbo ricorrente: la cefalea