Aims. The issue of the relationship between dental occlusion, body posture, and temporomandibular disorders (TMD) is a hot topic in dentistry, and it is often a source of speculations not supported by an adequate scientific literature. This review was performed in order to underline the state-of-the-art of the following issues: 1) the physiology of the dental occlusion-body posture relationship, 2) their relationship with temporomandibular disorders, 3) the validity of the available instrumental devices to measure the dental occlusion-body posture-TMD relationship and their clinical usefulness in the field of TMD diagnosis and treatment. Materials and methods. An overview of the existing literature was performed on PubMed with the aim of analyzing the association between dental occlusion, body posture and TMD. Results. The studies showed that even if some associations have been found between occlusal factors and postural alterations, there is not enough scientific evidence to support a causeeffect relations. There is no evidence that the relationship between occlusal and postural features and the presence of TMD pain is predictable and that approaches aiming to change irreversibly the dental occlusion for correcting purported instrumental abnormalities can find place in the evidence-based TMD practice. Conclusions. The adoption of instrumental devices to assess dental occlusion and body posture has to be reserved to strictly controlled research settings, with the aim to clarify the main doubts concerning the high inter-individual variability of the occlusion-body posture- TMD relationship. Only then, hypothesis-tested clinical suggestions could be drawn.

Obiettivi. Il tema della relazione tra occlusione dentale, postura corporea e disordini temporomandibolari (TMD) è uno dei più accesi argomenti di dibattito in Odontoiatria, essendo stato oggetto frequente di speculazioni non sempre supportate da un’adeguata letteratura. La presente revisione della letteratura scientifica è stata condotta allo scopo di evidenziare quale sia lo stato dell’arte in tema di: 1) fisiologia della relazione tra fattori occlusali e postura del soma, 2) loro rapporto con i TMD, 3) validità delle tecniche disponibili per la misurazione della relazione in oggetto e loro applicabilità clinica nell’area della diagnosi e della terapia dei TMD. Materiali e metodi. È stata eseguita una ricerca su PubMed allo scopo di analizzare l’associazione tra occlusione dentale, postura del corpo e TMD. Risultati. I risultati hanno dimostrato che sebbene esistano alcune associazioni tra fattori occlusali e postura del soma non è disponibile, al momento, evidenza scientifica del rapporto causa-effetto. In particolare, risulta evidente come approcci basati sulla diagnosi e sulla correzione di presunte anomalie strumentali e/o occluso-posturali non possano trovare spazio nella clinica dei TMD. Conclusioni. L’utilizzo di tecniche di analisi strumentale dell’occlusione e della postura corporea è al momento da raccomandare al solo scopo di ricerca, al fine di chiarire i molteplici aspetti di variabilità individuale e di poter fornire in futuro raccomandazioni basate su considerazioni diagnostico-terapeutiche individualizzate.

Occlusione dentale, disordini temporomandibolari e postura del soma: stato dell’arte e prospettive future / Castroflorio, T; Segu', M; Manfredini, D; GUARDA NARDINI, L; Peretta, R; Perinetti, G; DI GIOSIA, M. - In: IL DENTISTA MODERNO. - ISSN 1827-3726. - 30:10(2012), pp. 122-128.

Occlusione dentale, disordini temporomandibolari e postura del soma: stato dell’arte e prospettive future

SEGU' M;
2012

Abstract

Obiettivi. Il tema della relazione tra occlusione dentale, postura corporea e disordini temporomandibolari (TMD) è uno dei più accesi argomenti di dibattito in Odontoiatria, essendo stato oggetto frequente di speculazioni non sempre supportate da un’adeguata letteratura. La presente revisione della letteratura scientifica è stata condotta allo scopo di evidenziare quale sia lo stato dell’arte in tema di: 1) fisiologia della relazione tra fattori occlusali e postura del soma, 2) loro rapporto con i TMD, 3) validità delle tecniche disponibili per la misurazione della relazione in oggetto e loro applicabilità clinica nell’area della diagnosi e della terapia dei TMD. Materiali e metodi. È stata eseguita una ricerca su PubMed allo scopo di analizzare l’associazione tra occlusione dentale, postura del corpo e TMD. Risultati. I risultati hanno dimostrato che sebbene esistano alcune associazioni tra fattori occlusali e postura del soma non è disponibile, al momento, evidenza scientifica del rapporto causa-effetto. In particolare, risulta evidente come approcci basati sulla diagnosi e sulla correzione di presunte anomalie strumentali e/o occluso-posturali non possano trovare spazio nella clinica dei TMD. Conclusioni. L’utilizzo di tecniche di analisi strumentale dell’occlusione e della postura corporea è al momento da raccomandare al solo scopo di ricerca, al fine di chiarire i molteplici aspetti di variabilità individuale e di poter fornire in futuro raccomandazioni basate su considerazioni diagnostico-terapeutiche individualizzate.
Aims. The issue of the relationship between dental occlusion, body posture, and temporomandibular disorders (TMD) is a hot topic in dentistry, and it is often a source of speculations not supported by an adequate scientific literature. This review was performed in order to underline the state-of-the-art of the following issues: 1) the physiology of the dental occlusion-body posture relationship, 2) their relationship with temporomandibular disorders, 3) the validity of the available instrumental devices to measure the dental occlusion-body posture-TMD relationship and their clinical usefulness in the field of TMD diagnosis and treatment. Materials and methods. An overview of the existing literature was performed on PubMed with the aim of analyzing the association between dental occlusion, body posture and TMD. Results. The studies showed that even if some associations have been found between occlusal factors and postural alterations, there is not enough scientific evidence to support a causeeffect relations. There is no evidence that the relationship between occlusal and postural features and the presence of TMD pain is predictable and that approaches aiming to change irreversibly the dental occlusion for correcting purported instrumental abnormalities can find place in the evidence-based TMD practice. Conclusions. The adoption of instrumental devices to assess dental occlusion and body posture has to be reserved to strictly controlled research settings, with the aim to clarify the main doubts concerning the high inter-individual variability of the occlusion-body posture- TMD relationship. Only then, hypothesis-tested clinical suggestions could be drawn.
Occlusione dentale, disordini temporomandibolari e postura del soma: stato dell’arte e prospettive future / Castroflorio, T; Segu', M; Manfredini, D; GUARDA NARDINI, L; Peretta, R; Perinetti, G; DI GIOSIA, M. - In: IL DENTISTA MODERNO. - ISSN 1827-3726. - 30:10(2012), pp. 122-128.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2910863
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact