Un'architettura medicea per la città contemporanea. Il recupero del Forte Belvedere e l'antologica di Henry Moore, 1955-1972