Da alcuni anni, nei processi di trasformazione della città, occorre considerare che i temi tradizionali (strada, piazza e parco…) hanno subito un processo di mutazione accogliendo temi e funzioni differenti in relazione alla dimensione inaspettata dei programmi funzionali, della società in movimento, della contrazione di investimenti economici e la limitatezza delle risorse naturali. La ricerca indaga quei recenti progetti di spazi aperti efficaci e costruiti nella città, che appaiono oggi come sistemi fortemente stratificati, segnati dalla dimensione spazio-temporale, che non ambiscono più a riconoscersi per unità di forma, quanto piuttosto si presentano come soluzioni volte a migliorare la vita dei cittadini e la qualità dell’ambiente. Si progettano oggi spazi della socialità che privilegiano la combinazione di temi volti ad accogliere la compresenza di programmi etici, diversificazione sociale e etnie, con il comune obiettivo di dar forma ad un progetto di vita più sana e più felice nella città.

Educare alla salute: gli spazi di relazione e movimento nella Natura Pubblica / Cortesi, Isotta. - In: URBANISTICA INFORMAZIONI. - ISSN 0392-5005. - 272:(2018), pp. 880-885.

Educare alla salute: gli spazi di relazione e movimento nella Natura Pubblica

isotta cortesi
2018

Abstract

Da alcuni anni, nei processi di trasformazione della città, occorre considerare che i temi tradizionali (strada, piazza e parco…) hanno subito un processo di mutazione accogliendo temi e funzioni differenti in relazione alla dimensione inaspettata dei programmi funzionali, della società in movimento, della contrazione di investimenti economici e la limitatezza delle risorse naturali. La ricerca indaga quei recenti progetti di spazi aperti efficaci e costruiti nella città, che appaiono oggi come sistemi fortemente stratificati, segnati dalla dimensione spazio-temporale, che non ambiscono più a riconoscersi per unità di forma, quanto piuttosto si presentano come soluzioni volte a migliorare la vita dei cittadini e la qualità dell’ambiente. Si progettano oggi spazi della socialità che privilegiano la combinazione di temi volti ad accogliere la compresenza di programmi etici, diversificazione sociale e etnie, con il comune obiettivo di dar forma ad un progetto di vita più sana e più felice nella città.
Educare alla salute: gli spazi di relazione e movimento nella Natura Pubblica / Cortesi, Isotta. - In: URBANISTICA INFORMAZIONI. - ISSN 0392-5005. - 272:(2018), pp. 880-885.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2900759
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact