Eguaglianza. Paradigmi e adattamenti di un principio 'sconfinato'