La ripresa passa dalla cogestione della filiera