Lo sfondo esistenzialistico della bioetica di H. Tristram Engelhardt