Cronache da un eterno presente. Recensione a Daniel Zamora (a cura di), Critiquer Foucault