L’immagine e il suo oggetto: Fichte e la filosofia classica tedesca