Tutela dell'investitore e valutazione di adeguatezza: la frequenza consigliata delle operazioni