Sulla sorte, in caso di sopravvenuto fallimento, dei pagamenti effettuati in base a decreto ingiuntivo non definitivo