Introduction: Research on nicotine addiction has achieved rather limited results in identifying useful variables as indicators of better pharmacological treatment outcomes of tobacco smoking cessation. Personality traits have been considered as one of the factors combined to smoking initiation, maintenance and cessation. This paper aims to analyze relationships between temperamental di-mensions of personality, nicotine dependence (ND), number of cigarettes smoked per day (CPD), and cessation after medical treatment and motivational counseling. Methods: A retrospective analysis was conducted to evaluate if Temperamental Dimensions such as Novelty Seeking (NS), Reward Dependence (RD), Harm Avoidance (HA), Persistence (P) (assessed using Robert Cloninger’s TCI-R), and other factors linked to nicotine addiction were able to predict pharmacological treatment outcome. A sample of 161 smokers who were taking part in an ambulatory smoking cessation intervention program answered to Temperament and Character Inventory Revised (TCI-R). Nicotine Dependence (ND) and Nicotine Use, defined as number of cigarette smoked per day (CPD) were measured with the Fagerström Test for the Nicotine Dependence (FTND). Tobacco cessation was self-reported at post treatment (9th-12th weeks) and at the follow-up (40th week after treatment interruption) and biologically confirmed through expired-air carbon monoxide (CO) test. Results: Temperamental dimensions do not predict outcomes while CPD and pharmacological treatment represent salient factors for abstinence. Conclusions: Further research is necessary to identify predictors in smoking cessation.

La ricerca sulla dipendenza da nicotina ha ottenuto risultati piuttosto limitati nell’identificare le variabili utilizzabili come indicatori per migliorare gli esiti del trattamento farmacologico della disassuefazione. La personalità è uno dei fattori considerati relativamente all’inizio, al mantenimento e alla cessazione del fumo. Lo scopo di questo articolo è analizzare i rapporti tra dimensioni temperamentali di personalità, dipendenza da nicotina (ND), numero di sigarette fumate giornalmente (CPD) e cessazione del fumo dopo trattamento comprendente counseling motivazionale e terapia farmacologica. Metodi È stata condotta un’analisi retrospettiva per valutare se le dimensioni temperamentali Novelty Seeking (NS), Reward Dependence (RD), Harm Avoidance (HA), Persistence (P) del TCI-R di Robert Cloninger e altri fattori connessi alla dipendenza da nicotina possano prevedere l’esito del trattamento rispetto alla terapia farmacologica. Un campione di 161 fumatori richiedente un intervento per la cessazione del fumo ha compilato il Temperament and Character Inventory Revised (TCI-R). La dipendenza da nicotina (ND) e l’uso di nicotina definito come il numero di sigarette fumate giornalmente (CPD) sono stati misurati con il Test di Fagerström (FTND). La cessazione del fumo è stata valutata a conclusione della terapia (tra le 9-12 settimane) e dopo il follow-up (40esima settimana dal termine del trattamento) misurando il monossido di carbonio (CO) nell’aria espirata. Risultati: Le dimensioni temperamentali non predicono gli esiti mentre il numero di sigarette fumate giornalmente e la terapia farmacologica sono fattori di rilievo per il successo del trattamento. Conclusioni: Sono necessari ulteriori studi per identificare fattori predittivi della cessazione del fumo.

Temperamental dimensions and pharmacological treatments effects on smoking cessation / Giucastro, G.; Pelosi, A.; Pino, O.. - In: TABACCOLOGIA. - ISSN 1970-1195. - 3(2016), pp. 14-22.

Temperamental dimensions and pharmacological treatments effects on smoking cessation

Pelosi A.
Membro del Collaboration Group
;
Pino O.
Membro del Collaboration Group
2016

Abstract

La ricerca sulla dipendenza da nicotina ha ottenuto risultati piuttosto limitati nell’identificare le variabili utilizzabili come indicatori per migliorare gli esiti del trattamento farmacologico della disassuefazione. La personalità è uno dei fattori considerati relativamente all’inizio, al mantenimento e alla cessazione del fumo. Lo scopo di questo articolo è analizzare i rapporti tra dimensioni temperamentali di personalità, dipendenza da nicotina (ND), numero di sigarette fumate giornalmente (CPD) e cessazione del fumo dopo trattamento comprendente counseling motivazionale e terapia farmacologica. Metodi È stata condotta un’analisi retrospettiva per valutare se le dimensioni temperamentali Novelty Seeking (NS), Reward Dependence (RD), Harm Avoidance (HA), Persistence (P) del TCI-R di Robert Cloninger e altri fattori connessi alla dipendenza da nicotina possano prevedere l’esito del trattamento rispetto alla terapia farmacologica. Un campione di 161 fumatori richiedente un intervento per la cessazione del fumo ha compilato il Temperament and Character Inventory Revised (TCI-R). La dipendenza da nicotina (ND) e l’uso di nicotina definito come il numero di sigarette fumate giornalmente (CPD) sono stati misurati con il Test di Fagerström (FTND). La cessazione del fumo è stata valutata a conclusione della terapia (tra le 9-12 settimane) e dopo il follow-up (40esima settimana dal termine del trattamento) misurando il monossido di carbonio (CO) nell’aria espirata. Risultati: Le dimensioni temperamentali non predicono gli esiti mentre il numero di sigarette fumate giornalmente e la terapia farmacologica sono fattori di rilievo per il successo del trattamento. Conclusioni: Sono necessari ulteriori studi per identificare fattori predittivi della cessazione del fumo.
Introduction: Research on nicotine addiction has achieved rather limited results in identifying useful variables as indicators of better pharmacological treatment outcomes of tobacco smoking cessation. Personality traits have been considered as one of the factors combined to smoking initiation, maintenance and cessation. This paper aims to analyze relationships between temperamental di-mensions of personality, nicotine dependence (ND), number of cigarettes smoked per day (CPD), and cessation after medical treatment and motivational counseling. Methods: A retrospective analysis was conducted to evaluate if Temperamental Dimensions such as Novelty Seeking (NS), Reward Dependence (RD), Harm Avoidance (HA), Persistence (P) (assessed using Robert Cloninger’s TCI-R), and other factors linked to nicotine addiction were able to predict pharmacological treatment outcome. A sample of 161 smokers who were taking part in an ambulatory smoking cessation intervention program answered to Temperament and Character Inventory Revised (TCI-R). Nicotine Dependence (ND) and Nicotine Use, defined as number of cigarette smoked per day (CPD) were measured with the Fagerström Test for the Nicotine Dependence (FTND). Tobacco cessation was self-reported at post treatment (9th-12th weeks) and at the follow-up (40th week after treatment interruption) and biologically confirmed through expired-air carbon monoxide (CO) test. Results: Temperamental dimensions do not predict outcomes while CPD and pharmacological treatment represent salient factors for abstinence. Conclusions: Further research is necessary to identify predictors in smoking cessation.
Temperamental dimensions and pharmacological treatments effects on smoking cessation / Giucastro, G.; Pelosi, A.; Pino, O.. - In: TABACCOLOGIA. - ISSN 1970-1195. - 3(2016), pp. 14-22.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2852805
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact