Il presente lavoro illustra l’attività di collaborazione sviluppata all’interno del progetto di ricerca DPC-ReLUIS per l’anno 2017. Esso ha lo scopo di comparare i risultati ottenuti a partire da diverse ipotesi adottate per la definizione di un modello FEM non lineare utilizzato nell’analisi PushOver per la verifica sismica di strutture esistenti. In particolare, è stato analizzato il caso studio dell’Istituto scolastico De Gasperi-Battaglia sito a Norcia, realizzato negli anni ’60 del secolo scorso secondo i codici normativi dell’epoca e, quindi, senza considerare i principi del Capacity Design. Sebbene tale struttura e stata rinforzata prima del terremoto del 2016 del Centro Italia, in questa memoria essa è studiata nella sua configurazione originale. Il comportamento non lineare della struttura è stato modellato e analizzato sia con differenti approcci, sia con differenti codici di calcolo. In definitiva, il presente lavoro propone una disamina di come può variare l’output delle analisi al variare delle scelte operate all’atto della modellazione e dell’analisi. Nel fare ciò, il lavoro sviluppato vuole essere un utile documento per i professionisti e per i tecnici impegnati nelle procedure di verifica di edifici esistenti in CA, illustrando le conseguenze delle scelte adoperate in fase di modellazione

Tecniche di modellazione non-lineare di edifici a telaio esistenti in c.a.: il caso-studio dell’edificio scolastico De Gasperi-Battaglia di Norcia / Lima, C.; Angiolilli, M.; Barbagallo, F.; Belletti, B.; Bergami, A. V.; Camata, G.; Cantagallo, C.; Di Domenico, M.; Fiorentino, G.; Ghersi, A.; Gregori, A.; Lavorato, D.; Luciano, R.; Marino, E. M.; Martinelli, E.; Nuti, Camillo; Ricci, P.; Rosati, L.; Ruggeieri, S.; Sessa, S.; Spacone, E.; Terrenzi, M.; Uva, G.; Vecchi, F.; Verderame, G. M.. - ELETTRONICO. - (2018).

Tecniche di modellazione non-lineare di edifici a telaio esistenti in c.a.: il caso-studio dell’edificio scolastico De Gasperi-Battaglia di Norcia

B. Belletti;NUTI, CAMILLO;F. Vecchi;
2018-01-01

Abstract

Il presente lavoro illustra l’attività di collaborazione sviluppata all’interno del progetto di ricerca DPC-ReLUIS per l’anno 2017. Esso ha lo scopo di comparare i risultati ottenuti a partire da diverse ipotesi adottate per la definizione di un modello FEM non lineare utilizzato nell’analisi PushOver per la verifica sismica di strutture esistenti. In particolare, è stato analizzato il caso studio dell’Istituto scolastico De Gasperi-Battaglia sito a Norcia, realizzato negli anni ’60 del secolo scorso secondo i codici normativi dell’epoca e, quindi, senza considerare i principi del Capacity Design. Sebbene tale struttura e stata rinforzata prima del terremoto del 2016 del Centro Italia, in questa memoria essa è studiata nella sua configurazione originale. Il comportamento non lineare della struttura è stato modellato e analizzato sia con differenti approcci, sia con differenti codici di calcolo. In definitiva, il presente lavoro propone una disamina di come può variare l’output delle analisi al variare delle scelte operate all’atto della modellazione e dell’analisi. Nel fare ciò, il lavoro sviluppato vuole essere un utile documento per i professionisti e per i tecnici impegnati nelle procedure di verifica di edifici esistenti in CA, illustrando le conseguenze delle scelte adoperate in fase di modellazione
978-88-99916-11-4
Tecniche di modellazione non-lineare di edifici a telaio esistenti in c.a.: il caso-studio dell’edificio scolastico De Gasperi-Battaglia di Norcia / Lima, C.; Angiolilli, M.; Barbagallo, F.; Belletti, B.; Bergami, A. V.; Camata, G.; Cantagallo, C.; Di Domenico, M.; Fiorentino, G.; Ghersi, A.; Gregori, A.; Lavorato, D.; Luciano, R.; Marino, E. M.; Martinelli, E.; Nuti, Camillo; Ricci, P.; Rosati, L.; Ruggeieri, S.; Sessa, S.; Spacone, E.; Terrenzi, M.; Uva, G.; Vecchi, F.; Verderame, G. M.. - ELETTRONICO. - (2018).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2849986
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact