Si presentano i primi risultati di un progetto di ricerca che intende analizzare l’influenza del comportamento non-lineare dei diaframmi di piano sulla risposta globale di edifici soggetti ad azioni sismiche. In particolare nel presente lavoro sarà illustrata la modellazione dei diaframmi eseguita, per le analisi pushover non lineari dell’Istituto De Gasperi-Battaglia situato a Norcia, dall’unità di ricerca di Parma all’interno del gruppo WP2 del Progetto di Ricerca Reluis 2017. In particolare è stato studiato il comportamento non lineare del modello a telaio nell’ipotesi di impalcato rigido e nell’ipotesi di impalcato deformabile. Nella prima ipotesi il diaframma è stato implementato nel codice di calcolo Abaqus mediante elementi truss, mentre nella seconda il comportamento non lineare della soletta è stato valutato calcolando la matrice di rigidezza in corrispondenza dei punti di integrazione degli elementi shell multi-strato con il modello fessurativo PARC_CL2.0 [Belletti et al. 2016].

Alcuni studi sul comportamento non lineare dei diaframmi di edifici a telaio esistenti in CA / Belletti, B.; Dellapina, Chiara; Diemmi, Nicola; Halimi, Muhamed; Vecchi, Francesca. - ELETTRONICO. - (2018). ((Intervento presentato al convegno Italian Concrete days tenutosi a Lecco nel 13-16 giugno.

Alcuni studi sul comportamento non lineare dei diaframmi di edifici a telaio esistenti in CA

B. Belletti
;
DELLAPINA, CHIARA;DIEMMI, NICOLA;HALIMI, MUHAMED;VECCHI, FRANCESCA
2018-01-01

Abstract

Si presentano i primi risultati di un progetto di ricerca che intende analizzare l’influenza del comportamento non-lineare dei diaframmi di piano sulla risposta globale di edifici soggetti ad azioni sismiche. In particolare nel presente lavoro sarà illustrata la modellazione dei diaframmi eseguita, per le analisi pushover non lineari dell’Istituto De Gasperi-Battaglia situato a Norcia, dall’unità di ricerca di Parma all’interno del gruppo WP2 del Progetto di Ricerca Reluis 2017. In particolare è stato studiato il comportamento non lineare del modello a telaio nell’ipotesi di impalcato rigido e nell’ipotesi di impalcato deformabile. Nella prima ipotesi il diaframma è stato implementato nel codice di calcolo Abaqus mediante elementi truss, mentre nella seconda il comportamento non lineare della soletta è stato valutato calcolando la matrice di rigidezza in corrispondenza dei punti di integrazione degli elementi shell multi-strato con il modello fessurativo PARC_CL2.0 [Belletti et al. 2016].
978-88-99916-11-4
Alcuni studi sul comportamento non lineare dei diaframmi di edifici a telaio esistenti in CA / Belletti, B.; Dellapina, Chiara; Diemmi, Nicola; Halimi, Muhamed; Vecchi, Francesca. - ELETTRONICO. - (2018). ((Intervento presentato al convegno Italian Concrete days tenutosi a Lecco nel 13-16 giugno.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2849985
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact