Aleksandr Solženicyn, Una giornata di Ivan Denisovič