L’articolo ripercorre la cronologia della composizione e della stampa della Chioma e si sofferma in particolare sulle varianti di stampa fra gli esemplari. La rapidità con cui Foscolo concluse la scrittura del trattato e ne avviò la stampa comportò infatti numerosi interventi in corso d’opera testimoniati dalle varianti di stato degli esemplari in ottavo e tra questi e la tiratura in quarto, certamente l’ultima. A questa conclusione era giunto anche l’editore dell’opera nell’Edizione Nazionale, Giovanni Gambarin, che tuttavia non aveva colto la progressività degli interventi già sulla tiratura in ottavo, né, in assenza probabilmente di una collazione sistematica, l’entità delle varianti, spesso di natura grafica o fonetica ma in altri casi di maggior peso sostanziale. This paper reconstructs the timeline of the composition and the printing of the Chioma, focussing particularly on the variants in printing among the different exemplars. The speed with which Foscolo completed the treatise and sent it to print caused indeed many later interventions during the printing process, as can be seen from the variants among the in ottavo exemplars and between these and the in quarto, certainly the last to be printed. Giovanni Gambarin, critical editor of the Chioma for the Edizione Nazionale, had come to these same conclusions, whithout, however, noticing Foscolo’s progressive interventions already on the in ottavo exemplars, nor (in the absence, probably, of a systematic collation) the extent of the variants, which are often of graphic or phonetic nature but have sometimes a more substantial relevance.

Prime annotazioni per l'edizione della "Chioma" / Raboni, Giulia. - In: STUDI ITALIANI. - ISSN 1121-0621. - XXIX:2(2017), pp. 87-99.

Prime annotazioni per l'edizione della "Chioma"

Giulia Raboni
2017

Abstract

L’articolo ripercorre la cronologia della composizione e della stampa della Chioma e si sofferma in particolare sulle varianti di stampa fra gli esemplari. La rapidità con cui Foscolo concluse la scrittura del trattato e ne avviò la stampa comportò infatti numerosi interventi in corso d’opera testimoniati dalle varianti di stato degli esemplari in ottavo e tra questi e la tiratura in quarto, certamente l’ultima. A questa conclusione era giunto anche l’editore dell’opera nell’Edizione Nazionale, Giovanni Gambarin, che tuttavia non aveva colto la progressività degli interventi già sulla tiratura in ottavo, né, in assenza probabilmente di una collazione sistematica, l’entità delle varianti, spesso di natura grafica o fonetica ma in altri casi di maggior peso sostanziale. This paper reconstructs the timeline of the composition and the printing of the Chioma, focussing particularly on the variants in printing among the different exemplars. The speed with which Foscolo completed the treatise and sent it to print caused indeed many later interventions during the printing process, as can be seen from the variants among the in ottavo exemplars and between these and the in quarto, certainly the last to be printed. Giovanni Gambarin, critical editor of the Chioma for the Edizione Nazionale, had come to these same conclusions, whithout, however, noticing Foscolo’s progressive interventions already on the in ottavo exemplars, nor (in the absence, probably, of a systematic collation) the extent of the variants, which are often of graphic or phonetic nature but have sometimes a more substantial relevance.
Prime annotazioni per l'edizione della "Chioma" / Raboni, Giulia. - In: STUDI ITALIANI. - ISSN 1121-0621. - XXIX:2(2017), pp. 87-99.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2841145
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact