La periferia italiana, quale identità?