Martha Nussbaum considers disgust a "political emotion" that is at the base of both negative value judgments and intolerance towards diversity. The purpose of this paper is to show the relation between Nussbaum's analysis of disgust and her ethical-political theory. In particular, the paper aims at highlighting some essential elements of this theory: the role of the body in social dynamics, the reformulation of the concepts of human nature and dignity, the relation between perception and evaluation, the public role of imagination and art, the importance of moral psychology.

Nussbaum definisce il disgusto un’ “emozione politica” , in quanto sta alla base di giudizi di valore negativi e di comportamenti di intolleranza nei confronti del diverso. Questo articolo inserisce il disgusto nella complessa rete della teoria etico-politica dell’autrice. In particolare mette in rilievo alcuni nodi essenziali di tale teoria: rapporto tra percezione e valutazione, il ruolo del corpo nelle dinamiche sociali, la riformulazione del concetto di natura e dignità umana, il ruolo dell’immaginazione e dell’arte nel suo progetto di cultura pubblica delle emozioni, l’importanza della psicologia morale .

Martha Nussbaum:il disgusto, un'emozione politica / Meletti, Mara. - In: ITINERA. - ISSN 2039-9251. - 12:(2016), pp. 164-179.

Martha Nussbaum:il disgusto, un'emozione politica

MELETTI, Mara
2016-01-01

Abstract

Nussbaum definisce il disgusto un’ “emozione politica” , in quanto sta alla base di giudizi di valore negativi e di comportamenti di intolleranza nei confronti del diverso. Questo articolo inserisce il disgusto nella complessa rete della teoria etico-politica dell’autrice. In particolare mette in rilievo alcuni nodi essenziali di tale teoria: rapporto tra percezione e valutazione, il ruolo del corpo nelle dinamiche sociali, la riformulazione del concetto di natura e dignità umana, il ruolo dell’immaginazione e dell’arte nel suo progetto di cultura pubblica delle emozioni, l’importanza della psicologia morale .
2016
Martha Nussbaum considers disgust a "political emotion" that is at the base of both negative value judgments and intolerance towards diversity. The purpose of this paper is to show the relation between Nussbaum's analysis of disgust and her ethical-political theory. In particular, the paper aims at highlighting some essential elements of this theory: the role of the body in social dynamics, the reformulation of the concepts of human nature and dignity, the relation between perception and evaluation, the public role of imagination and art, the importance of moral psychology.
Martha Nussbaum:il disgusto, un'emozione politica / Meletti, Mara. - In: ITINERA. - ISSN 2039-9251. - 12:(2016), pp. 164-179.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2826076
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact