“See and transfer”. Lo sguardo di Fenoglio