L'emigrazione è un elemento strutturale della società capoverdiana attorno al quale è stato costruito un diffuso immaginario sia in campo letterario-poetico che nel corpus di racconti tradizionali. In questo saggio metterò in luce come il fenomeno migratorio sia, per coloro che restano a Capo Verde, un processo fortemente polisemico e ambivalente tanto nelle pratiche sociali quanto sul piano simbolico. In particolare tratterò del potere aggiunto che viene attribuito alle persone e alle cose che provengono da fuori, dell’immaginario che si costruisce attorno all’Altrove (Terra Longe) e al luogo d’origine (Terra Mamaizinha) e dei cambiamenti che questo immaginario ha subito da quando l’altrove è diventato terreno di pratiche femminili.

Immagini dell'Altrove a Capo Verde: Terra Longe e Terra Mamaizinha / Giuffre', Martina. - In: MONDI MIGRANTI. - ISSN 1972-4888. - 3:(2010), pp. 131-145.

Immagini dell'Altrove a Capo Verde: Terra Longe e Terra Mamaizinha

GIUFFRE', Martina
2010

Abstract

L'emigrazione è un elemento strutturale della società capoverdiana attorno al quale è stato costruito un diffuso immaginario sia in campo letterario-poetico che nel corpus di racconti tradizionali. In questo saggio metterò in luce come il fenomeno migratorio sia, per coloro che restano a Capo Verde, un processo fortemente polisemico e ambivalente tanto nelle pratiche sociali quanto sul piano simbolico. In particolare tratterò del potere aggiunto che viene attribuito alle persone e alle cose che provengono da fuori, dell’immaginario che si costruisce attorno all’Altrove (Terra Longe) e al luogo d’origine (Terra Mamaizinha) e dei cambiamenti che questo immaginario ha subito da quando l’altrove è diventato terreno di pratiche femminili.
Immagini dell'Altrove a Capo Verde: Terra Longe e Terra Mamaizinha / Giuffre', Martina. - In: MONDI MIGRANTI. - ISSN 1972-4888. - 3:(2010), pp. 131-145.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2823104
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact