Ruggero da Parma, Rolando da Parma e la chirurgia del gozzo nel medioevo