L'articolo è dedicato al lessico odoroso dell'antico russo e al suo utilizzo in testi antico-russi. Sulla base di dizionari vengono evidenziate le radici più significative di tale campo semantico: воня, оухати, смрадъ. Il tratto distintivo della concezione antico-russa dell'odorato è il suo rapporto con la presenza divina per l’aroma, il profumo (благоухание), e con lo spirito maligno, il demonio per la puzza, il cattivo odore (зловоние): emerge cioè l'identificazione metonimica delle caratteristiche odorose con i valori del mondo cristiano.

La lingua degli odori in antico russo / Cabassi, Nicoletta. - In: LA TORRE DI BABELE. - ISSN 1724-3114. - 11(2015), pp. 209-218.

La lingua degli odori in antico russo

CABASSI, Nicoletta
Writing – Review & Editing
2015

Abstract

L'articolo è dedicato al lessico odoroso dell'antico russo e al suo utilizzo in testi antico-russi. Sulla base di dizionari vengono evidenziate le radici più significative di tale campo semantico: воня, оухати, смрадъ. Il tratto distintivo della concezione antico-russa dell'odorato è il suo rapporto con la presenza divina per l’aroma, il profumo (благоухание), e con lo spirito maligno, il demonio per la puzza, il cattivo odore (зловоние): emerge cioè l'identificazione metonimica delle caratteristiche odorose con i valori del mondo cristiano.
La lingua degli odori in antico russo / Cabassi, Nicoletta. - In: LA TORRE DI BABELE. - ISSN 1724-3114. - 11(2015), pp. 209-218.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2798913
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact