Riflessioni di un avvocato moderno sull'orazione di Lisia contro Eratostene