Chénier tra storia e creazione artistica