Il colore del male. Come un divertissement sulla relatività della percezione