L'articolo metta a tema la rilevanza dell'espressione e dello sguardo poetico per la definizione della nostra idea di felicità, facendo riferimento a Lukacs e Adorno, e quindi agli scritti di Paul Celan, Wallace Stevens, Seamus Heaney, Mark Strand, Franco Fortini. Particolare attenzione è rivolta al nesso tra metrica, quantificazione, e aspetti qualitativi dell'esistenza.

Metriche della felicità / I. Testa. - In: CITTÀ IN CONTROLUCE. - ISSN 2388-4053. - 23-24(2013), pp. 160-166.

Metriche della felicità

TESTA, Italo
2013

Abstract

L'articolo metta a tema la rilevanza dell'espressione e dello sguardo poetico per la definizione della nostra idea di felicità, facendo riferimento a Lukacs e Adorno, e quindi agli scritti di Paul Celan, Wallace Stevens, Seamus Heaney, Mark Strand, Franco Fortini. Particolare attenzione è rivolta al nesso tra metrica, quantificazione, e aspetti qualitativi dell'esistenza.
Metriche della felicità / I. Testa. - In: CITTÀ IN CONTROLUCE. - ISSN 2388-4053. - 23-24(2013), pp. 160-166.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Italo_Testa_Metriche_felicità_cittaincontroluce_orig.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.06 MB
Formato Adobe PDF
2.06 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2761391
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact