Giovanni di Salisbury sugli universali