Il monitoraggio strutturale nei monumenti: controllo, o alternativa, all'intervento?