Il percorso della luce per la definizione dello spazio sacro: il caso del Battistero di Parma