La teoria trifogliata nella correzione del canale atrioventricolare completo (CAVC) è inadeguata