Malattia di Creutzfeldt-Jakob: aspetti ultrastrutturali.