La porosità dei muri. Su alcune analogie tra Walter Benjamin e Maurice Merleau-Ponty