Hz-agonistiimidazolici: importanza della 2-amino sostituzione per 1'attivita farmacologica