Stato, regime e partito nella riflessione di Giacomo Perticone