Durante il periodo fascista il corpo umano diventa l'elemento centrale do un progetto politico avviato da Mussolini. Per anni la propaganda fascista mostra il duce impegnato in svariate forme di attività fisica e sportiva. La boxe è una dei tramiti privilegiati della proposizione di Mussolini come "primo sportivo" d'Italia: un mito presto universalmente accettato. L'apparizione del pugile Primo Carnera, atleta di prestanza fisica eccezionale, che diventa campione del mondo nel 1933, costituisce la personificazione del corpo di Mussolini proposto come modello al popolo italiano e al mondo intero.

Come in uno specchio. Il corpo di Carnera e di Mussolini / Marchesini, Daniele. - In: LA RICERCA FOLKLORICA. - ISSN 0391-9099. - (2009), pp. 25-29.

Come in uno specchio. Il corpo di Carnera e di Mussolini

MARCHESINI, Daniele
2009-01-01

Abstract

Durante il periodo fascista il corpo umano diventa l'elemento centrale do un progetto politico avviato da Mussolini. Per anni la propaganda fascista mostra il duce impegnato in svariate forme di attività fisica e sportiva. La boxe è una dei tramiti privilegiati della proposizione di Mussolini come "primo sportivo" d'Italia: un mito presto universalmente accettato. L'apparizione del pugile Primo Carnera, atleta di prestanza fisica eccezionale, che diventa campione del mondo nel 1933, costituisce la personificazione del corpo di Mussolini proposto come modello al popolo italiano e al mondo intero.
Come in uno specchio. Il corpo di Carnera e di Mussolini / Marchesini, Daniele. - In: LA RICERCA FOLKLORICA. - ISSN 0391-9099. - (2009), pp. 25-29.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Carnera. Come in uno specchio.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Creative commons
Dimensione 99.04 kB
Formato Adobe PDF
99.04 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2413567
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact