LA FLESSIBILITÀ DEGLI IMPIANTI DI IMBOTTIGLIAMENTO