L’architettura in Cina è stata concepita per secoli come strumento territoriale, come un mezzo attraverso il quale trovare e garantire l’eterno equilibrio tra uomo e natura, come disciplina su cui fondare olisticamente il disegno del suolo con quello della società. La permanenza degli antichi tracciati costituisce, dunque, la memoria più profonda della cultura insediativa cinese e della sua identità culturale. Tracce che costituiscono, però, anche il veicolo preferenziale per capire e progettare la città cinese del XXI secolo. Una città “unitaria nella sua concezione ma infinitamente plurale nelle sue manifestazioni fenomeniche”. A partire dalla lettura di queste tracce sono stati elaborati due progetti per due città cinesi: Pechino - distretto storico della Torre Bianca (Beijing Conservation Plan) e Qing Pu - nuovo quartiere centrale (Qing Pu Master Plan).

Urban morphology and urban design in XXI century new urbanism. Two chinese case studies: Beijing and Qing Pu / Maretto, Marco. - (2009). ((Intervento presentato al convegno Urban morphology and urban transformation tenutosi a Guangzhou nel settembre.

Urban morphology and urban design in XXI century new urbanism. Two chinese case studies: Beijing and Qing Pu.

MARETTO, Marco
2009-01-01

Abstract

L’architettura in Cina è stata concepita per secoli come strumento territoriale, come un mezzo attraverso il quale trovare e garantire l’eterno equilibrio tra uomo e natura, come disciplina su cui fondare olisticamente il disegno del suolo con quello della società. La permanenza degli antichi tracciati costituisce, dunque, la memoria più profonda della cultura insediativa cinese e della sua identità culturale. Tracce che costituiscono, però, anche il veicolo preferenziale per capire e progettare la città cinese del XXI secolo. Una città “unitaria nella sua concezione ma infinitamente plurale nelle sue manifestazioni fenomeniche”. A partire dalla lettura di queste tracce sono stati elaborati due progetti per due città cinesi: Pechino - distretto storico della Torre Bianca (Beijing Conservation Plan) e Qing Pu - nuovo quartiere centrale (Qing Pu Master Plan).
Urban morphology and urban design in XXI century new urbanism. Two chinese case studies: Beijing and Qing Pu / Maretto, Marco. - (2009). ((Intervento presentato al convegno Urban morphology and urban transformation tenutosi a Guangzhou nel settembre.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ISUF.2009.jpg

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Creative commons
Dimensione 111.67 kB
Formato JPEG
111.67 kB JPEG   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2370505
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact