Il valore assoluto e i suoi riflessi logico-linguistici