Nel 1870 si snodano a Parma una serie di manifestazioni che potrebbero portare la città al centrodell’attenzione quanto meno nazionale. All’inaugurazione del monumento a Correggio si affiancano ilPrimo Congresso Artistico Italiano e l’Esposizione d’Arti Belle, a cui segue una EsposizioneProvinciale industriale ed agricola. Si profila per la ex petite capitale l’opportunità di riaffermare, nel nuovo contesto unitario, la propria identità storica e culturale di cui proprio la tradizione artisticadiventa elemento forte. Ideatore e regista del progetto è Pietro Martini, segretario dell’Accademia, che immagina queste iniziative come occasioni di rilancio di un’istituzione ormai fortemente in crisi.L’articolo intende mettere in luce la complessità e l’ambizione di un progetto, che finirà per definire unmodello ripreso a livello nazionale, ma allo stesso tempo la inadeguatezza di un sistema dipromozione che, non utilizzando gli strumenti della moderna comunicazione ed in particolarel’immagine, ridimensiona l’impatto anche simbolico delle iniziative.

Città in mostra. Parma 1870, immagine debole di un potere in crisi / V.Strukelj. - In: RICERCHE DI S/CONFINE. - ISSN 2038-8411. - 1(2010), pp. 58-81.

Città in mostra. Parma 1870, immagine debole di un potere in crisi

STRUKELJ, Vanja
2010

Abstract

Nel 1870 si snodano a Parma una serie di manifestazioni che potrebbero portare la città al centrodell’attenzione quanto meno nazionale. All’inaugurazione del monumento a Correggio si affiancano ilPrimo Congresso Artistico Italiano e l’Esposizione d’Arti Belle, a cui segue una EsposizioneProvinciale industriale ed agricola. Si profila per la ex petite capitale l’opportunità di riaffermare, nel nuovo contesto unitario, la propria identità storica e culturale di cui proprio la tradizione artisticadiventa elemento forte. Ideatore e regista del progetto è Pietro Martini, segretario dell’Accademia, che immagina queste iniziative come occasioni di rilancio di un’istituzione ormai fortemente in crisi.L’articolo intende mettere in luce la complessità e l’ambizione di un progetto, che finirà per definire unmodello ripreso a livello nazionale, ma allo stesso tempo la inadeguatezza di un sistema dipromozione che, non utilizzando gli strumenti della moderna comunicazione ed in particolarel’immagine, ridimensiona l’impatto anche simbolico delle iniziative.
Città in mostra. Parma 1870, immagine debole di un potere in crisi / V.Strukelj. - In: RICERCHE DI S/CONFINE. - ISSN 2038-8411. - 1(2010), pp. 58-81.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
STRUKELJ-citta.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 281.82 kB
Formato Adobe PDF
281.82 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2346150
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact