Effetti dell’antagonismo beta-adrenergico sulla sensibilità all’insulinain un modello sperimentale di cachessia cardiaca.