Segni distintivi e industria culturale