Il pregiudizio razziale nella fiaba classica